La storia di Uomini e Donne

Probabilmente in pochi conoscono la storia di Uomini e Donne, il talk show ideato e condotto da Maria De Filippi nel lontano 1996 che continua a riscuotere enorme successo riempiendo i pomeriggi degli italiani.

Dal 1996 fino al 2000 il programma viene considerato come un talk show e prende il nome di “Amici”. Nello studio televisivo un gruppo di ragazze e ragazzi discutevano in diretta varie tematiche giovanili.  Successivamente è stata fatta una variazione in base alla quale nello studio non vi erano più i ragazzi ma una coppia che raccontava, davanti al pubblico televisivo, i problemi che doveva affrontare quotidianamente con i figli, tradimenti, delusioni, ecc.

Soltanto nel 2001 la trasmissione prende il nome di Uomini e Donne e non viene più considerata un talk show ma un dating show. Il programma quindi prende un format diverso e si prodiga per creare delle vere e proprie coppie; da quel momento in poi le puntate non vanno più in diretta ma vengono registrate.

Una delle prime coppie formata grazie a Uomini e Donne e che è diventata un vero e proprio fenomeno mediatico è stata quella formata da Costantino Vitagliano ed Alessandra Pierelli.

Nella trasmissione Uomini e Donne attuale, vi sono due format diversi: Trono Classico e Trono Over. Il Trono Classico è formato in genere da tre ragazzi, di solito una donna e due uomini, seduti sul trono, che per un certo periodo di tempo devono conoscere i corteggiatori e le corteggiatrici che si presentano in studio. I tronisti decidono con chi fare le esterne, cioè scelgono con chi uscire al di fuori del programma, il tutto viene ripreso dalle telecamere di Uomini e Donne.

In studio è anche presente il pubblico che può deliberatamente esporre il proprio pensiero positivo o negativo che sia. Inoltre vi sono anche gli opinionisti, Tina Cipollari e Gianni Sperti, che animano la trasmissione Uomini e Donne, il tutto pilotato e moderato dalla bravissima conduttrice Maria De Filippi.

Soltanto a partire da gennaio 2010 nasce il Trono Over, un nuovo format nel quale non esistono più i tronisti giovani, ma persone con un’età a partire dai quarant’anni fino agli ottanta. Ancora oggi quindi le puntate di uomini e donne riempiono i pomeriggi di milioni di appassionati del programma, confermandolo come una delle trasmissioni di maggior successo di tutto il palinsesto televisivo italiano.

Written by: LInkredulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.